Capena, 05/02/2020

 

 

 

Cari Collefagianesi,

 

siamo ormai giunti ad un punto di svolta per quanto riguarda le nostre azioni sul tema delle urbanizzazioni del nostro comprensorio.

 

L’azione della nostra associazione durante questi anni ha portato alla luce comportamenti  discutibili se non scorretti dell’amministrazione Comunale che ci hanno fatto piombare nell’attuale immobilismo e sperpero dei nostri denari.

 

Ci siamo resi conto che per sbloccare questa situazione non è possibile proseguire con la sola azione associativa ma abbiamo bisogno di un’azione legale mirata e competente. Questo perché le gravi colpe (leggerezza? incuria? mancato controllo? Ecc.) dell’Amministrazione Comunale iniziate almeno vent’anni fa sono poi proseguite fino ad oggi, ovvero fino a che l’attuale amministrazione politica ha iniziato concretamente a mettere mano alla “documentazione” di Colle del Fagiano facendo emergere dati preoccupanti che, uniti a quelli raccolti con grande fatica dalla nostra associazione in questi anni ci obbliga a farci assistere da uno studio legale.

 

La tutela legale avrà inizialmente lo scopo di confrontarsi con l’amministrazione per documentare lo stato dei fatti ricercando e condividendo le soluzioni per chiudere l’urbanizzazione del territorio.

 

 Abbiamo già chiarito con i legali che se l’amministrazione continua con l’atteggiamento che l’ha contraddistinta in questo passato ventennio dovranno procedere con azioni legali più incisive a tutela e risarcimento di noi Collefagianesi .

 

Il costo iniziale e speriamo anche finale del servizio è di circa € 2.000,00 pertanto avvieremo una raccolta di sottoscrizioni di € 50,00 per abitazione. Fisseremo degli appuntamenti per firmare la delega agli avvocati e la raccolta dei soldi. Se oltrepasseremo in maniera consistente la somma necessaria provvederemo alla restituzione delle somme in eccedenza. Nel caso invece non dovessimo raggiungere la somma richiesta, e sarà un segnale sull’interesse di noi tutti, verrà restituito tutto.

 

Ripeto e preciso che questa è un’azione che riteniamo necessaria per proseguire con l’attività del Comitato e che non vi è altra strada pertanto se non dovessimo riuscire a raggiungere la somma dei 2000,00 euro non solo non potremo procedere ma ripeto nuovamente sarà il chiaro segnale che alla fine le cose ci stanno bene così come sono e che dunque la nostra associazione non ha più motivo di esistere. A voi la scelta…

 

 

Tutto l’iter di raccolta e gestione della tutela legale potrà essere seguita sul nostro sito www.colledelfagiano.it sul quale daremo accesso alla sezione dedicata solo a coloro che faranno adesione alla tutela legale. 

 

 

I contatti per ulteriori dettagli sono:

 

Roberto Bannoni 3485614285 (anche Whatsapp)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il gruppo facebook https://www.facebook.com/groups/253646014685439/

 

Coloro che vogliono partecipare  possono contattare uno dei recapiti sopra indicati, vi indicheremo i giorni e gli orari che ci troverete al Bar di Colleverde per la raccolta delle sottoscrizioni e della quota.

 

 

 

 

Il Presidente dell’Associazione

   “Comitato Sviluppo Colle del Fagiano”

Roberto Bannoni